• Italian
  • English
  • French
  • German

Riccione, la Perla Verde dell'Adriatico

La Perla Verde dell'Adriatico: così è stata ribattezzata Riccione, celebre località della riviera romagnola. Una cittadina contraddistinta da raffinatezza ed eleganza, dove non non si corre certo il rischio di annoiarsi. Mille le sfaccettature della Perla Verde tutte da scoprire: moda e shopping, parchi divertimento, discoteche, ma anche terme e benessere, sport e turismo congressuale.

Hotel in primo piano: Riccione e dintorni
mail

Moda

La famiglia Ceccarini dà il nome al viale centrale di Riccione che, insieme a viale Dante, ospita i negozi con le griffe nazionali e internazionali più famose e tanti locali eleganti. Riccione, quindi, è ricercatissima dagli amanti dello shopping; non a caso, ogni anno ospita "Riccione moda Italia", sette giorni inneggiante al made in Italy in cui grandi stilisti mostrano le loro stravaganti e chic creazioni. L'appuntamento per appassionati, curiosi e giovani stilisti emergenti (che gareggeranno per conquistare le ricche borse di studio in palio) è per la seconda metà di luglio.

Divertimento a Riccione

La Perla dell'Adriatico, così soprannominata per la presenza di ville immerse nel verde ad inizio secolo, è rinomata per la sua vita notturna. Tantissime feste in spiaggia, soprattutto nella zona del Marano (Beach Cafè, Hakuna Matata, Moscabianca, Mojito beach, Beach Paradise, Casablanca, Cafè del Mar), si animano dall'aperitivo fino a notte fonda. La tappa successiva è nelle discoteche in collina, dove a turno i dj più noti della scena internazionale mixano alla consolle sonorità house, electro e techhouse: Cocoricò, Pascià, Peter Pan e Byblos sono le più trendy, le più ricercate, i locali che hanno scritto la storia stessa della nightlife riccionese. Il Cocoricò, detto anche "Cocco", è rinomato per la sua psichedelica e celebre piramide in vetro trasparente, atmosfera ideale per una notte trasgressiva al ritmo di techno. Sulla stessa linea d'onda il Peter Pan, mentre Pascià e Byblos, con i loro ambienti chic e glamour, offrono musica più soft e serate raffinate e alla moda.

Parchi

Riccione è famosa anche per i suoi parchi tematici e divertimento. Aquafan è il parco acquatico più grande d'Europa e offre forti sensazioni con i suoi spericolati scivoli: kamikaze, estreme river, surfing hill e twist, soltanto per citarne alcuni. L'epicentro del parco è invece costituito dalla grande piscina ad onde che si anima anche di notte: qui, infatti, potrete trascorrere piacevoli serate grazie alla preziosa collaborazione di radio Deejay. Oltremare, invece, è un insieme di percorsi naturalistico/scientifici. L'esposizione di cavallucci marini, lo spettacolo dei delfini ammaestrati e la ricostruzione dell'habitat del delta del Po sono gli aspetti più interessanti. Infine, Imax. Un cinema extralarge (il suo schermo è di 600 mq) dotato della nuovissima tecnologia a 3D vi farà vivere e incontrare posti che esistono soltanto nella vostra fantasia.

Sport e benessere

Le opportunità che regala la Perla sono dunque infinite. E così sport e wellness non possono mancare all'appello. Wakeboard, catamarano, vela e sci nautico sono soltanto alcune delle attività praticabili. Riccione è inoltre teatro di numerose manifestazioni sportive prestigiose. Ogni estate si tengono nella piscina comunale di Riccione i campionati italiani assoluti di nuoto e di tuffi, mentre sulla sabbia dorata spazio al Beach Line Festival, torneo internazionale di beach volley. Ad aprile, invece, spazio alla "Primavera del Budo", stage internazionale di arti marziali. Per il capitolo relax, le Terme di via Torino assicurano un mix perfetto tra cura del corpo e terapie benefiche con la sua Oasi del Benessere. Inoltre, vi segnaliamo anche Essence e Prana Health, altri centri benessere. Trattamenti estetici, ayurvedici e shiatzu, pacchetti anti stress, wellness, risveglio dei chakra con stone massage, massaggio psicosomatico, thermal beauty e trattamenti anti-age i piacevoli servizi di cui potrete usufruire.

Le origini

I ritrovamenti archeologici più antichi risalgono al II secolo A.C., testimoniando, dunque, l'origine romana di Riccione. Nel museo locale potrete ammirare questi reperti storici. Dopo i secoli in cui l'arenile era usato come grande risaia, il turismo di Riccione conosce gli albori alla fine dell'Ottocento, quando ricche famiglie del bolognese iniziarono a costruirvi eleganti residenze. Da lì la lenta ascesa fino al boom del secondo dopoguerra, quando Riccione divenne meta turistica di attori e celebrità. Ma il protagonista più importante della recente storia di Riccione è senza dubbio la famiglia Ceccarini, la quale diede un fondamentale contributo per la costruzione dell'ospedale cittadino ed altre iniziative sociali.

Palacongressi di Riccione

Dal 2008 la Perla è meta di numerosi businessmen grazie all'inaugurazione del nuovo Palacongressi. Sito in pieno centro, adiacente a Viale Ceccarini e a due passi dalla stazione ferroviaria, il Palariccione è una struttura cosiddetta 'walking distance', ossia dislocata a breve distanza da tutti i servizi. Disposto su 4 piani di cui uno ospitante un cinema multisala, il centro congressi di Riccione è una struttura moderna sia per la dotazione in uso (ad esempio le sale modulabili), adatta a grandi o piccoli meeting, che per il design, contraddistinto dai cristalli colorati delle facciate esterne.

Dintorni

Non solo Riccione. Lontano dalle spiagge e la movida di questo centro, c'è un entroterra da scoprire con la sua storia, i suoi sapori e le sue tradizioni. Tra i comuni più vicini c'è Coriano. Una visita agli archi del Castello Malatestiano, la Chiesa di S.Giovanni Battista e le Mura è d'obbligo. Questa cittadina ospita tante sagre, le più famose sono la fiera del vino Sangiovese (settembre) e dell'oliva (novembre). Salendo sui colli riminesi, fermatevi a Montescudo. Antica roccaforte malatestiana, è sormontata dal Castello di Albereto, mentre all'interno del borgo spiccano il Santuario di Valliano e la Chiesa della Pace di Trarivi. La Sagra della Patata è l'evento clou dell'estate. Infine, San Patrignano, sede di Squisito!, rassegna enogastronomica che si svolge tra aprile e maggio, nonché centro consacrato alla produzione di vini doc, formaggi, salumi e manufatti artigianali.