• Italian
  • English
  • French
  • German

Musica

Eros Ramazzotti
Eros Ramazzotti nasce a Roma (28/10/1963) nel quartiere di Cinecittà. Studia senza troppo impegno, ma coltiva fin da bambino due passioni: il calcio e la canzone. A diciotto anni debutta infatti al Festival di Castrocaro e firma il suo primo contratto discografico. L'anno dopo, nel 1982, pubblica il suo primo 45 giri ("Ad un amico"), ma dovranno passare altri due anni prima che sia chiamato ad affrontare la sua prima prova importante, un lungo periodo che gli servirà per approfondire lo studio della chitarra...
Zucchero
Zucchero (Adelmo Fornaciari), nasce il 25 settembre 1955 a Roncocesi, un paese agricolo in provincia di Reggio Emilia. La sua prima passione è il calcio: passa ore e ore a giocare all'oratorio, e alla fine entra nei "pulcini" della Reggiana in qualità di portiere. Il soprannome gli viene affibbiato alle elementari (il maestro lo chiamava "zucchero e marmellata"), qualcuno malignamente sostiene che gli deriva delle guance rosee e paffute. Figlio di contadini, è tuttora molto legato alla sua terra, anche se vive in Toscana. Lì, a Reggio Emilia, ha cominciato anche a suonare la chitarra.A insegnargli i primi rudimenti è uno studente americano di colore, che frequenta la Facoltà di Veterinaria a Bologna. Impara a strimpellare Beatles, Bob Dylan e Rolling Stones...
Pino Daniele
Nato a Napoli il 19 marzo 1955, Pino Daniele, chitarrista autodidatta per molto tempo, affronta successivamente gli studi di chitarra classica prima di dedicarsi negli anni '70 al rock-blues. La tradizione musicale e culturale napoletana influenzò fortemente la sua musica conferendole quel preciso carattere di fusione tra tradizione e modernità già presente nel suo primo album "Terra mia" del 1977 e nel successivo "Pino Daniele" del 1979. Il grande successo giunse nel 1980 con l'album "Nero a meta'" che segnò la nascita della nuova Canzone Napoletana: un blues latino con una linea melodica tipicamente mediterranea. in quell'anno Pino ha anche l'onore di aprire il concerto di Bob Marley allo stadio di San Siro a Milano di fronte a 80.000 persone...
Articolo 31
J. AX (Alessandro Aleotti) e JAD (Luca Perrini) hanno scelto di chiamarsi ARTICOLO 31 perché, secondo la Costituzione irlandese, è l’articolo che sancisce la libertà di espressione sui media. “Era il ’91 o giù di lì, l’alcool da quattro soldi che ci si calava ai tempi mi impedisce di ricordare la data esatta… Erano le 9 del mattino. Qualcuno aveva organizzato un raduno a Bologna e gli Articolo 31, due sconosciuti, erano stati invitati alla jam con gruppi tipo Comitato e Isola Posse, per noi già delle star. Allora era un traguardo pazzesco “fare il disco”...
Syria
Syria, nata con la passione per la musica Syria (Cecilia Cipressi) è nata con la passione per la musica il 26 febbraio 77, sotto il segno dei pesci. Fin da bambina canta d'istinto tutto quello le piace, poi appena più grande, si esibisce per divertimento nei locali in giro per Roma. Per caso nel 1995 Claudio Mattone, che la conosceva da tanto, alla ricerca di una giovane cantante da proporre al Festival di Sanremo, le fa fare un provino. È subito entusiasta e la convince ad affrontare le selezioni. Lei accetta per gioco e a "Sanremo giovani" vince con una cover di "Sei bellissima" di Loredana Bertè. Nel 1996 vince il Festival di Sanremo con "Non ci sto" e pubblica il suo primo album con brani di Claudio Mattone.Nel 1997 partecipa nuovamente al Festival di Sanremo, ma stavolta tra i big... Arriva terza con "Sei tu"...
Mina
Mina Anna Mazzini nasce il 25 marzo 1940 a Busto Arsizio, ma a tre anni la sua famiglia torna Cremona, città dalla quale proviene e nella quale Mina cresce e segue gli studi. Il suo debutto musicale arriva nel 1958 a Forte dei Marmi, quando il proprietario del locale Sergio Bernardini la lascia cantare dopo Marino Barreto "Un’anima pura"; i pochi rimasti nel locale rimangono attoniti dalla bravura della cantante. A ottobre di quell’anno Mina inizia a cantare con gli Happy Boys, fino a quando il discografico David Matalon non le propone di incidere...
Andrea Bocelli
Da quando l’opera è nata lo sport preferito dei suoi seguaci viene rappresentato dalle continue lamentele sul suo passato, sul suo presente e soprattutto sul suo futuro. La frase canonica, che sentirete declamare da anziani e melomani in fiore, è: “Non ci sono più le voci di una volta!”. È un tragico refrain, un carillon terribilmente ripetitivo che fa parte del tipico rituale operistico: non a caso si dice “melodrammatico” per individuare qualcuno che appaia lamentoso, nostalgico e disfattista...
Franco Battiato
Nasce nel 1945 a Jonia, un paesino in provincia di Catania. Sin dai primi anni Settanta il musicista siciliano partecipa attivamente alle correnti di ricerca e sperimentazione europee. Le sue prime incisioni discografiche escono per l' etichetta sperimentale Bla Bla, dal 1971 al 1975: Fetus, Pollution, Sulle corde di Aries, Clic, Madamoiselle le Gladiator. Ricordi pubblica Battiato (1976); Juke Box (1977) e L' Egitto prima delle sabbie (1978); con quest' ultimo brano per pianoforte Battiato vince nel 1978 il premio K. Stockhausen...
Luna Pop
L'inizio della storia dei Lùnapop si può far risalire al 1986 quando Cesare Cremonini, all'età di 6 anni, iniziò a prendere lezioni di pianoforte. Una passione che quindi lo conquistò, tra sentimenti avversi nei confronti dello strumento, ben presto. Una sorta di amore-odio per il pianoforte lo spinse a rifiutare fermamente il conservatorio, ma a proseguire gli studi privatamente. Le primissime canzoni Cesare le scrive in un inglese maccheronico, insieme al suo compagno di banco Gabriele Gallassi, fin dalle elementari. I testi in italiano, inizialmente concentrati unicamente su ideali di pace e libertà, arrivano con l'adolescenza.Dopo avere imparato a suonare la chitarra da autodidatta, Cesare trasformò in musica le sue prime esperienze di sofferenza e di gioia, d'amore e di odio.Nacquero in quel periodo le prime ballate che avrebbero costituito la colonna portante del disco d'esordio dei Lùnapop...
Laura Pausini
Nata il 16 maggio 1974 a Solarolo (Ravenna), Laura Pausini è figlia di un pianista di pianobar, che la incoraggia a cantare fin da bambina, e comincia poi a portarla con sé in qualche serata. Dopo essersi fatta notare a Castrocaro, nel 1993 propone a Sanremo “La solitudine”: sia il brano che il personaggio 'bucano', e la canzone, vincitrice della sezione “Nuove proposte”, proietta la 18enne cantante ai vertici delle classifiche...
Tiziano Ferro
Nato il 21 febbraio 1980, Tiziano è vissuto ed ha studiato a Latina dove ha conseguito la maturità scientifica ed ha iniziato ad appassionarsi al canto e alla composizione. I primi passi sono mossi nei piano bar e nelle gare amatoriali di karaoke, ma il vero spirito canoro inizia ad uscir fuori intorno ai 16 anni quando, quasi per caso, Tiziano entra nel coro Gospel della sua città grazie al quale scopre la grande passione per la musica e le voci nere che continuerà a coltivare a fondo e lo condizioneranno nell'interpretazione e nella composizione dei suoi brani.Nel 1998 viene notato dai suoi attuali produttori e discografici, Alberto Salerno e Mara Majonchi, con i quali comincia una lunga collaborazione...
Ron
Rosalino Cellamare nasce a Dorno (PV) il 13 Agosto del 1953. Fin da ragazzino manifesta un’innata passione per la musica. Seguendo il fratello Italo, che studia pianoforte, prende lezioni di canto dalla maestra Adele Bartoli che lo fa partecipare a diversi concorsi canori, riscontrando molte soddisfazioni. Il 27 Febbraio del 1970 sale sul palco di Sanremo insieme con Nada, conquistando il settimo posto con la canzone Pa’ diglielo a ma’. Nel 1971 suscita una notevole attenzione per la sua partecipazione al disco per l’estate con il brano Il gigante e la bambina, dal testo difficile per l’argomento trattato, violenza sui minori, che riporta una strofa censurata a causa della tematica non certo facile per allora.La sua carriera come autore comincia nel 1972, quando durante un viaggio in nave per la Sicilia scrive la musica...
Gino Paoli
Tutti lo credono genovese, e in un certo senso lo è, Gino Paoli, il cantautore che ha scritto alcune tra le più belle pagine della musica italiana di questo secolo. Ma, di fatto, l'autore di "Senza fine" e di "Sapore di sale" è nato nel '34 a Monfalcone, in provincia di Gorizia, figlio di un ingegnere navale che nelle ore libere cantava da tenore e di una casalinga che coltivava la pittura e la musica...
Renato Zero
1950: Renato Fiacchini (in arte Renato Zero) nasce a Roma in Via di Ripetta il 30 settembre da Ada e Domenico Fiacchini. 1964: E' l'anno del suo esordio al Ciak di Roma 1966: Esibendosi al Piper viene notato dal coreografo Don Lurio che lo inserisce nel gruppo di ballo di Rita Pavone"Collettoni e Collettine". Sono dello stesso periodo le sue partecipazioni ad un programma di Renzo Arbore e Gianni Boncompagni;"...
Alexia
Alexia, all'anagrafe Alessia Aquilani, è nata a La Spezia il 19 maggio 1967. Inizia a cantare dal vivo a soli 4 anni, a 7 anni inizia a studiare pianoforte e canto, a 12 danza, sempre spinta da una grande passione per la musica e dai suoi familari, che la indirizzano verso la carriera artistica. Durante questo periodo partecipa e vince a piu' di cinquanta manifestazioni canore, da vera bambina prodigio...
Gianna Nannini
La nostra Gianna nasce il 14 GIUGNO DEL 1956 a SIENA nella contrada dell'oca. Nel '75 collabora con i FLORA FAUNA E CEMENTO con cui incide un singolo dal titolo STEREOTIPATI NOI e CONGRESSO di FILOSOFIA, lei partecipa, anche scrivendo il testo ,solo alla prima canzone, che insieme all'altra non sembra essere molto gradita dal pubblico contemporaneo. Nel '76 ,infatti,Gianna esce con il suo primo album etichettato RICORDI .Come titolo porta semplicemente il suo nome: GIANNA NANNINI, la voce poi è estremamente chiara e controllata a tal punto che ascoltandola oggi si fa fatica a riconoscere in quella..
Gigi d'Alessio
Gigi D'Alessio nasce a Napoli il 24 febbraio 1967, ultimo di tre figli. Ha soltanto quattro anni quando il padre, costretto a trasferirsi spesso in Venezuela per assicurare una vita decorosa alla sua famiglia, gli regala una fisarmonica comprata a Caracas. E' il primo contatto con la musica: Gigi studia lo strumento con la stessa passione con cui i suoi coetanei si dedicano ai giochi dell'infanzia, e in breve impara a suonarlo...
Gessica Lusetti
Gessica Lussetti Cantante, matrimoni, cerimonie, lezioni di canto
Gemelli Diversi
Hanno esordito con la canzone "Un attimo ancora" trasmessa frequentemente alla radio. Sono i Gemelli Diversi : un D.J. , THG, due rappers, Grido e Thema ed un cantante rapper, Strano che con il loro album d’esordio, Gemelli DiVersi, hanno conquistato l’ esigente pubblico di casa nostra...
Enrico Ruggeri
Enrico Ruggeri nasce a Milano mercoledi 5 Giugno 1957 alle ore 21:00 (orario concerto) in una giornata di sole.Figlio unico, è un ragazzo molto precoce che va a scuola elementare a soli 5 anni.Fonda il suo primo gruppo nel 1973: i 'Josafat'.Nel 1974 fonda il gruppo 'Champagne molotov' con Silvio Capeccia e nel 1975/76 insegna Italiano e Latino alla scuola media' Tito Livio' di Milano...
Giorgia
Il 26 Aprile del 1971, in quel di Roma, venne alla luce una bambina tanto carina di nome Giorgia; il papà Giulio Todrani chiamò così la sua stellina in onore della sua canzone preferita "Georgia On My Mind" del genio Ray Charles. Gli anni passavano e Giorgia cresceva in una famiglia piena di musica e musicisti a cominciare proprio dal padre che faceva, e fa tutt'ora, il cantante della suol band "Io vorrei la pelle nera" con il nome d'arte di Alan Soul. Proprio per questo lei incominciò ad appassionarsi alla musica nera americana e alle sue uniche voci: gli acuti di Aretha Franklin e di Whitney Houston...
Riccardo Cocciante
Di padre italiano e madre francese, e venuto a Roma all'età di tredici anni, Riccardo Cocciante (Saigon, Vietnam, 20 Febbraio 1946) mette subito radici nell’ambiente musicale italiano, senza peraltro recidere i legami con la Francia e con la sua cultura. A Roma comincia a scrivere canzoni, mentre lavora in un albergo, e nel 1972 pubblica con la RCA Italiana (oggi BMG Ricordi) il suo primo LP, intitolato "Mu", seguito l’anno dopo dall’album "Poesia". In un primo tempo viene inserito dalla critica musicale nella "scuola romana" dei cantautori (De Gregori, Venditti, Baglioni), ma quasi subito mostra di possedere una personalità diversa, con manifeste ascendenze francesi (Brel, Brassens, Aznavour)...
Opposite Sides

La band nasce nel 2000 da un' idea di Massimo Arcucci (Arke) in cui testi filosofico esistenziali trovano espressione all' interno si un suono potente e aggressivo di chiara ispirazione death metal. Dopo un promo arrivano i primi concerti dove la band riceve il favore del pubblico. E' atteso per il 2007 l'uscita del primo disco "Soul Mechanics" in cui parti fusion e progressive vengono inserite all'interno dei brani e voci melodico pulite si uniscono a urla di rabbia e distorsione...
Gianni Morandi
Morandi è sicuramente uno degli inte rpreti più amati della nostra canzone. Da oltre trentacinque anni naviga l'onda del successo e, caso abbastanza atipico, è oggi apprezzato non solo dai nostalgici quaranta-cinquantenni cresciuti con le sue canzoni, ma anche da estimatori più giovani. La sua storia somiglia a una favola d'altri tempi; il ragazzino di un piccolo paese di montagna a cui piace cantare che diventa il più famoso divo d'Italia. E' l'Italia dei primi anni Sessanta, l'Italia del boom economico, della spensieratezza e delle canzonette che occupano ancora un posto rilevante nella vita di tutti i giorni.I juke-box raccolgono attorno a sè flotte di ragazzi e il Festival di Sanremo costituisce ancora un appuntamento magico per gli italiani in un momento in cui il 45 giri è in vertiginosa ascesa sul mercato. Numerose rassegne canore vengono riservate alle voci nuove, mentre le case discografiche lanciano ogni giorno una miriade di nuovi artisti...
Vasco Rossi
Vasco Rossi nasce il 7/02/1952 a Zocca, una cittadina di qualche migliaio di abitanti sull'appenino modenese. Deve il nome insolito al padre, che volle ricordare così un suo ex compagno di prigionia in Germania. Già da piccolo Vasco fa notare le sue capacità canore, che spinsero la madre a fargli seguire delle lezioni di canto da un apprezzato maestro del posto. A 14 anni Vasco arriva alla formazione del suo primo complessino, i "Killer", poco dopo trasformati più morbidamente in "Little Boy". Iscritto dai genitori al collegio dei salesiani del suo paese, il nostro beniamino tenta più volte la fuga finchè, raggiunto un compromesso familiare, si trasferisce a Bologna dalla zia, dove conclude gli studi di ragioneria e si iscrive per un paio d'anni alla facoltà di Economia e Commercio...
Ligabue
Luciano Ligabue nasce a Correggio il 13 marzo del 1960. Per alcuni anni fa i lavori più disparati: il bracciante stagionale, il metalmeccanico, il ragioniere, il conduttore radiofonico, il commerciante, il promoter, il consigliere comunale. Tutte occupazioni durate pochi anni, in alcuni casi mesi. Nel febbraio del 1987 per la prima volta si esibisce pubblicamente con un gruppo il cui nome è Ligabue e Orazero.In repertorio solo canzoni scritte da lui. Nel 1988 Pierangelo Bertoli incide "Sogni di rock'n'roll", includendola nell'album "Tra me e me"...