• Italian
  • English
  • French
  • German
 Richiedi PREVENTIVO!
Digita i caratteri visualizzati nell'immagine qui sotto a destra nel box di sinistra:
Visual CAPTCHA

La Borgata che Danza

La manifestazione La Borgata che Danza ebbe origine nel lontano 1993, iniziativa del Laboratorio di ricerca sociale e documentazione del Comune di Bellaria,

con la volontà di riscoprire le antiche forme della musica popolare.

Da allora, ogni anno, l'evento si ripropone con un numero di partecipanti sempre maggiore, per essere anch'essi consapevoli di questa tradizione orale che non

ha mai avuto bisogno di scrittura.

Appuntamento dunque che va alla riscoperta di questo fondamentale significato in un contesto moderno per arrivare ad un vero e proprio confronto con l'attuale

realtà.

Bellaria dunque si pone come portavoce di una festa in grande stile con la valorizzazione delle musiche popolari e folkloristiche tra degustazioni della

tradizione Romagnola.

Facilmente raggiungibile grazie all'ampia disposizione di parcheggi, ogni cortile privato diventerà un pubblico stand in cui poter assaggiare qualche cibo

tradizionale accompagnato da gruppi di suonatori che improvviseranno come antichi giullari, canti e belli per animare le serate.

Uno degli appuntamenti di maggiore rilevanza, promosso ed organizzato anche grazie alla collaborazione della Provincia di Rimini, è un'occasione di incontro per

potersi confrontare anche con culture diverse, non solo dunque della Romagna, bensì anche di altre regioni italiane, per valorizzare generazioni differenti.

Un Weekend di Maggio a Bellaria  per dare il benvenuto all'inizio della stagione estiva con il buon gusto e sapore e le più belle danze di sempre nell'antico borgo della

città, ai piedi della Torre Saracena risalente al 600.

Tra qualche pezzo di piadina e bicchieri di ottimo vino sangiovese, si canta e si balla in compagnia dei Giovani in Folk, con spettacoli proposti da musicisti

baschi in alternanza a marchigiani, pugliesi, romagnoli e tanti altri ancora.

Informativa del sito RiminiWeb.net - Nota Legale