Pubblicato il

Sere d’estate in concerto: ogni giovedì a Cesena

cesena-sere-d'estate-musica

Dallo scorso giovedì 30 giugno e per tutti i giovedì dei mesi di luglio e agosto, si terrà a Cesena la Rassegna musicale “Sere d’estate in concerto”.

Un’evento organizzato dall’associazione “Amici della Musica” del teatro Bonci di Cesena, che prevede otto serate di concerti all’insegna della buona musica, con svolgimento presso il chiostro di San Francesco.

Programma e orari delle 8 sere d’estate in concerto:

  • Giovedì 30 giugno alle ore 21.30 – concerto sinfonico
  • Giovedì 07 luglio alle ore 21.30 – fanfara dell’aeronautica militare – milano
  • Giovedì 21 luglio alle ore 21.30 – gruppo mandolinistico codigorese
  • Giovedì 28 lugio alle ore 21.30 – nanni quintet “musiche dal mondo”
  • Giovedì 04 agosto alle ore 21.00 – guido pistocchi, la sua voce e la sua tromba
  • Giovedì 11 agosto alle ore 21.00 –  3monti band
  • Giovedì 18 agosto alle ore 20.30 – ensemble rock in frak
  • Giovedì 25 agosto alle ore 20.30 – i mimi della lirica città di Ravenna in “Tosca”di Giuseppe Puccini.

In caso di maltempo gli spettacoli dei mesi di giugno e luglio verranno trasferiti al Palazzo del Capitano con il medesimo orario, mentre gli spettacoli del mese di agosto, saranno riproposti la sera successiva al Chiostro di San Francesco.

Per ulteriori informazioni, chiamare il numero 329 8726018 (entro le 12.00 del giorno del concerto), oppure visitare la Pagina Facebook “Amicimusica Cesena”

Pubblicato il

Notte Rosa 2016: è in arrivo l’atteso Capodanno della Riviera

notte-rosa-2016-capodanno-dell-estate

Giunta alla sua undicesima edizione, la Notte Rosa 2016 dà il suo appuntamento ufficiale a venerdì 1 Luglio, per una serata indimenticabile a colpi di rosa schocking e al grido di “Pink Positive”, motto ufficiale della serata.

Il capodanno estivo della riviera adriatico coinvolgerà ben 170 km di spiagge e località balneari, dalla cittadina di Comacchio, in provincia di Ferrara, a Senigallia, nelle Marche, con un’esplosione di colori. immagini e luci strabilianti, insieme mostre, concerti, convegni e spettacoli.

Un vero e proprio grande palcoscenico dove chiunque può essere il protagonista del rituale collettivo più in dell’estate.

Dove vuoi festeggiare la tua notte rosa?

Come ogni anno, un ricco programma di eventi e manifestazioni, interesserà diverse località, che possiamo suddividere per comodità in 4 provincie emiliano-romagnole:

  • Rimini
  • Forlì-Cesena
  • Ravenna 
  • Ferrara.

Vera protagonista della serata di venerdì 1 luglio sarà la cantante siciliana Carmen Consoli, con il concerto delle 21.30 a Rimini, in Piazzale Fellini. Riccione accoglierà invece con il solito entusiasmo il programma radiofonico Radio2 Social Club presentato da Luca Barbarossa, Andrea Perroni e la Social Band, seguito dal dj set di Raffaele Costantino.

L’attesissimo concerto di Radio Bruno si svolgerà a Cesenatico, mentre l’atmosfera sarà decisamente differente sul colle di Covignano con i Carmina Burana, interpretati dal Coro lirico della Città di Rimini.

Mentre all’Aquafan si danzerà allegramente con il maxi schiuma party nella piscina a onde, in quel di Misano Adriatico ci sarà un live dei Nomadi, a Cattolica i Moka Club con Ivana Spagna, a Gabicce Joyce Elaine Yuille, a Pesaro Nada e A Toys Orchestra.Infine, per concludere al top la serata, a mezzanotte,  su tutta la Riviera andrà in scena il fantastico spettacolo di fuochi d’artificio.

Altri attesissimi appuntamenti interesseranno la serata di sabato, con l’esibizione del cantautore Alberto Fortis alle 5 della mattina sulla spiaggia di Riminiterme. Naturalmente ci sarà modo di festeggiare anche per i fan sfegatati della Nazionale e dei Campionati di Calcio Europei, grazie ai cinque maxischermi installati a Rimini fra i bagni 1 e 50, in piazzale Fellini, fra Marebello e Bellariva, davanti al Rose&Crown, di fronte al Barrumba, in piazzale Benedetto Croce e infine in piazzale Kennedy.

Impossibile perdere lo spettacolo mozzafiato della Notte Rosa 2016! Tanto divertimento ti aspetta.

Pubblicato il

Festival cinematografico sull’Archeologia a Classe

festival-cinematografico-archeologia-a-ravenna

Dal 27 al 30 giugno il Parco di Classe ospiterà il Festival Internazionale del Cinema Archeologico di Ravenna – Premio “O. Fioravanti”. panorama-ravenna-festiva-cinema-archeologico

Fra le tante attività in programma è previsto un itinerario all’interno della città dal titolo “Ravenna: nel regno dei mosaici”, con visite al territorio e partecipazione serale al Festival. L’evento si svolgerà dal 27 al 30 giugno 2016, in collaborazione con: Archeologia Viva, Fondazione Museo Civico di Rovereto e Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto.
Selezione filmati: Dario Di Blasi • Traduzione testi cinematografici: Claudia Beretta, Maura Sirtori • Voce narratore: Andrea Castelli • Archivio cinematografico: Fondazione Museo Civico di Rovereto • Edizioni video: Sirio Film Trento.

Programma del Festival Cinematografico sull’Archeologia:

Navigazione e naufragi nel Mondo Antico

Il computer antico di 2000 anni – un film di Mike Beckham, durata 74’.
Un antico naufragio presso l’isola di Anti-Citera rende possibile un’investigazione storica e scientifica che racconta come gli antichi Greci costruirono un computer 2000 anni fa. Il film spiega come gli antichi avessero tanto le competenze che l’inventiva per realizzare una macchina del genere. Un vero Codice Da Vinci ambientato nell’antica Grecia.

Diolkos per 1500 anni

Un film di T.P. Tassios, durata 22’.
Un’antica nave commerciale greca svuota il suo carico a Lechaion, il porto occidentale dell’antica Corinto. A questo punto, l’imbarcazione viene trasportata sulla terraferma, caricata su un veicolo a ruote e trainata lungo il Diolkos, pavimentato in pietra. Viene quindi lasciata nel golfo di Saronico, da cui si dirige verso il porto meridionale di Corinto; qui l’imbarcazione è caricata nuovamente e spedita a Cipro.

L’imbarcazione fenicia Mazarron 2 – un film di Diego Bravo López, durata 20’.
La costruzione di un porto a Mazarròn (Spagna) negli anni ‘80, portò a significativi cambiamenti nella dinamica delle correnti oceaniche che spostano tonnellate di sabbia dai fondali, andando a disseppellire un’imbarcazione fenicia. Lo studio della nave fenicia di Mazarròn ha fatto luce sulle tecniche di costruzione delle imbarcazioni di questo insediamento mediterraneo.

Civiltà sommerse – Pavlopetri. Un tuffo nel passato

Un film di Paul Olding, durata 50’.
Porto fiorente che dominava il Mediterraneo, almeno 2 millenni or sono Pavlopetri fu misteriosamente sommersa dalle acque. Scoperta nel 1967, costruita su un “porto naturale” sulle coste meridionali della Grecia, è la più antica città sommersa nel mondo, fondata all’alba della civiltà occidentale. Le sue fondazioni, le tombe e i resti dei suoi templi si sono preservati intatti sotto le acque calme fino al giorno d’oggi.

Il mistero Atlit Yam. 10.000 anni sotto i mari
Un film di Jean Bergeron, durata 52’
Ritornato alla luce, al largo delle coste israeliane, per merito di Ehud Galili, archeologo dell’Autorità israeliana per le Antichità, Atlit Yam è il sito neolitico preceramico, il più grande e meglio conservato che sia mai stato scoperto lungo le coste del mediterraneo. Presenta le caratteristiche di uno dei primissimi esempi di sedentarizzazione e di dieta mista.

Nel segno della pietra – Petra – perduta città di pietra

Un film di Gary Glassman, durata 52’.
Perduta al confine di tre grandi deserti e ricca di monumenti tra i più spettacolari e più misteriosi del Mondo Antico, Petra rappresenta un formidabile enigma: da chi, come e perché è stata costruita in quel luogo remoto?

Oggi gli studi internazionali avviati da più di 20 anni cominciano a dare frutti sorprendenti: dalle sabbie e dalle leggende che l’avvolgono, emerge un’autentica capitale del deserto.

Il segno sulla pietra – Il Sahara sconosciuto degli uomini senza nome

Un film di Lucio e Anna Rosa, durata 58’.
La storia del Sahara racconta di un alternarsi di fasi climatiche estreme: periodi di grandi aridità, di grandi piogge, e dietro di esse le vicende di uomini che ebbero la ventura di scegliere quella terra come loro dimora. 12000 anni fa, dopo una fase di aridità estrema, ritornò la pioggia e la vita ricominciò a germogliare lentamente.

Achille nell’isola di Skyros

Un film di José Luis Gómez Merino, durata 5’
Dalle raffigurazioni presenti nella ceramica greca ad una animazione realizzata con i più recenti programmi di grafica: cinque minuti per raccontare l’avventura di Achille nell’isola di Skyros, nascosto tra le figlie del re per evitare il suo destino di guerra e di morte, e poi scoperto e smascherato dall’astuto Ulisse. Per diventare infine l’eroe della guerra di Troia che noi tutti conosciamo.

Consegna del Premio “Olivo Fioravanti” al film più gradito al pubblico

I dominatori delle gelide steppe
Un film di Cédric Robion, durata 52’
Nelle gelide steppe degli Altai, una spedizione archeologica franco-mongola sta per scavare la tomba di un guerriero orientale sciita morto 2300 anni fa. Il tipo di sepoltura molto profonda in combinazione con le estreme condizioni ambientali parrebbero indicare che gli archeologi si troveranno di fronte alle tombe congelate più antiche del pianeta, facendo fare passi da gigante alla nostra conoscenza della storia più antica della civiltà sciita.

Ingresso: gratuito

Pubblicato il

Non perdere Miss Mamma Italiana 2016!

concorso-di-bellezza-miss-mamma-italiana

L’edizione 2016 di Miss Mamma Italiana si terrà a Gatteo Mare dal 24 al 26 Giugno, presso Piazza della Libertà dalle ore 21:30 a ingresso gratuito.

Si avvicina la fase finale del concorso Miss Mamma Italiana 2016, speciale evento che da anni premia la mamma più bella e brava d’Italia.

Dopo una lunga serie di selezioni lungo tutto lo stivale, l’ultima parte del concorso si terrà a Gatteo Mare, come da tradizione, per un ciclo di 3 serate di spettacolo e tanto divertimento.

Come ogni anno non si tratta di un semplice concorso di bellezza: le aspiranti Miss Mamma che sono giunte fino a questa fase dovranno, infatti, dimostrare anche simpatia e talento nel ruolo di mamma. Cantare una ninna nanna, proporre una ricetta, ballare e sfilare sono solo alcune delle prove nelle quali le partecipanti si dovranno cimentare.

Miss Mamma Italiana 2016 sarà quindi un weekend di spettacolo e divertimento per tutta la famiglia!

Il programma prevede due serate di semifinale e una dedicata alla finale.

Fonte articolo: http://www.eventsromagna.com/miss-mamma-italiana-2016/gatteo-a-mare.html.

Pubblicato il

Aperitivo con “Delitto sul web” a Santarcangelo

delitto-sul-web-santarcangelo

Tornano gli appuntamenti con gli aperitivi animati dalla compagnia teatrale “Quelli del Piano di Sotto” a Santarcangelo di Romagna, che propongono per giovedì 16 giugno “Delitto sul Web”.

La storia è presto detta: un uomo è seduto davanti allo schermo del suo computer e ed è connesso alla sua chat-room preferita, ma non sa che sta per essere colpito mortalmente alle spalle.
Chi sarà il misterioso assassino che si è introdotto in casa sua per commettere l’efferato omicidio?
Forse le persone che lo circondavano non erano veri amici, ed è proprio sul web che ha conosciuto il suo carnefice… Chi sarà il vero assassino tra tutti gli indiziati?

La compagnia teatrale “Quelli del Piano di Sotto” vi invita al Caffè Centrale di Santarcangelo, storico locale in pieno centro, ad un inconsueto ed originale aperitivo, servito con gentilezza e simpatia dei camerieri, durante il quale il pubblico sarà protagonista di una vera e propria inchiesta!
Le diverse squadre investigative al termine della serata, formuleranno le ipotesi di accusa…

Il costo dell’aperitivo con delitto è di € 16,00 a persona, e l’evento si terrà al raggiungimento minimo di 35 persone iscritte.

Per ricevere informazioni e prenotazioni contattare:
Roberto: 334-3677365
Fabio: 333-4638712